Riflessione della notte

Riflessione della notte: La volpe e l’uva è sicuramente la fiaba animalesca più “umana” che abia mai sentito: La volpe che non riesce a raggiungere l’uva dice che non è ancora matura, la denigra. Un atteggiamente maledettamente umano a cui spesso ricorriamo.  Se non possiamo avere una tal cosa, se non possiamo controllarla, se è uno di quei momenti in cui sei uno schiavo del destino… usiamo questa sorta di autodifesa per minimizzare l’evento, per offedere qualcuno, dicendo cose cattive che magari non si pensano neppure, ma sono indispensabili per contraccambiare il colpo ricevuto. Questa Azione-Reazione è universalmente applicata a prescindere dal livello culturale di chi la attua.
Siamo persone cattive/ciniche/insensibili quando lo facciamo ? O semplicemnte ci vogliamo bene?
Come al solitò la verità stà nel mezzo.

By Kirby

Rumori consigliati: Withe stripes con la canzone “jolene”

red_fox_and_grapes_by_Culpeo_Fox
<!–

–>

Annunci

4 risposte a “Riflessione della notte

  1. un genio mancato

    non esistono. solo l’opera compiuta dimostra che doveva esserci qualcosa piuttosto che nulla.

  2. …sai cos’è sorprendente secondo me?il fatto che io ci stavo pensando poco tempo fa…e per caso sonocapitata sul tuo sito e ritrovo il mio stesso pensiero scritto da altre mani…in realtà non deve essere una c osa così rara alla fin fine..ma questi casi mi colpicono sempre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...