Pillole di romanzo Il Rosso e il Nero

Pillole di romanzo

Il Rosso e il Nero

Per un amore perfetto non occorre quella persona che ti ricorda di amarti ogni giorno, di dimostrarti di essere pronta a qualsiasi per te. Di chiederti che cosa hai bisogno e accontentarti.
Sesso, sesso, sesso. Questo bisogna fare. Infilarsi la lingua con forza e spingere giù. Toccare il più possibile il corpo, e spogliarsi reciprocamente in un turbine di follia.

Lasciamo perdere tutta quella letteratura ottocentesca di amori eterni , di sacrificare se stesi per la persona che si ama, e dannato sia chi desidera un amore simile. Perché nel momento in cui si avverasse il desiderio avrebbe solo un pugno di mosche e non sarebbe in grado di amare l’amato.
Respirarsi, annusarsi, morsicarsi il sesso primordiale è la cosa migliore che ci possa essere tra due persone. Nessuna emozione è più forte di due umani che grugniscono e iniziano puzzare del loro sesso.
Quell’amore idealizzato all’estremo è noioso. Un vicolo cieco che porterà ben presto a sofferenze e odio. Non è possibile amare di quell’amore idealizzato. Stolto è chi desidera solo “una persona che mi ami”.
Inturgidirsi, bagnarsi, eccitarsi. Una soddisfacente erezione è il segnale per la battaglia più antica di tutti i tempi che si combatte in mille modi diversi, cercando di sopraffare l’altro, o lasciarsi andare, urlando o ansimando. Suoni bellissimi e osceni si diffondo nell’aria, è il tripudio , il l’estasi dei sensi, il paradiso , il nirvana.
Due persone hanno bisogno di crescere assieme, confrontarsi ogni giorno, rimproverarsi reciprocamente , guidarsi l’un l’altra, sperimentare ogni giorno , sedursi ogni maledetto giorno non pensare mai di essere arrivati, ma correre per il giorno dopo non annullare la propria essenza ma fondersi per raggiungere
La Venuta, L’orgasmo , il climax. Pochi secondi , un brivido un fremito egoistico. Brevi momenti in cui non si riesce che a pensare a se stessi. Il mondo scompare e si è soli con le proprie emozioni. Dopo un po’, torniamo coi piedi per terra e magari associamo il nostro piacere con il nostro compagno, rischiando di innamorarci

By Kirby

Rumori consigliati: I Gorillaz con la canzone Last Living Souls
<!–

–>

Annunci

7 risposte a “Pillole di romanzo Il Rosso e il Nero

  1. sperimentarci ogni giorno, senza aver la convinzione di essere arrivati …
    bellissimo pensiero.
    Mi hai dato un ottimo stimolo per aprire gli occhi e praticare quello che hai detto dopo :
    FONDERSI PER RAGGIUNGERE …
    Ottimo !!

  2. Esatto Kirby anche se con un significato leggermente diverso i nostri post si avvicinano molto ….
    Stamattina ho postato il mio e il mio mouse oggi scivolando ha trovato il tuo …
    e secondo te perchè mi sarei fermata cosi’ a lungo per leggerti ?
    Proprio perchè abbiamo un pensiero simile …. 😛
    :))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...