Uomini

Uomini

Femminista fui, finchè non ho indagato e conosciuto a fondo quel mondo, scoprendone storture e contraddizioni...”
Ho visto un uomo distrutto dal dolore, perché la sua ragazza era ritornata dall’ex. Aveva fatto qualsiasi cosa per lei. Navigava e per lei aveva lasciato un imbarco tornado dall’Africa in aereo. Lei l’aveva usato solo come palliativo sentimentale gettandolo poi come una sigaretta usata.
Ho visto un ragazzo che non si fidava delle donne, per lui erano tutte zoccole, Poi si fidanzò . Sembrava la ragazza più tranquilla del mondo. Buona come un pezzo di pane, era educata, semplice e andava all’università. Quella storia duro diversi anni, fino a quando scoprì che con la sua scusa di andare a studiare da un amica lei da 6 mesi frequentava contemporaneamente una altro ragazzo.
Ho visto un ragazzo innamorato della sua ex. Nonostante lei avesse ritrattato i sentimenti che provava per lui, era ancora lì. Sperava nel ritorno. Lei cercava un amico sincero e lo teneva legato a se. Lei sapeva ma ha prevalso il suo egoismo, si confidava dei suo problemi d’amore, e lui dentro soffriva, fino a rischiare la depressione. Aveva continui sbalzi d’umore nelle giornata e talvolta piangeva così senza un motivo preciso, per tristezza.
Ho visto un uomo aspettare fuori casa la donna che amava dalla mattina, ignorando l’orario in un cui sarebbe uscita. Solo per vedere quell’amore non corrisposto.
Ho visto ragazzi distrutti dalla gelosia delle fidanzate. Uno ha visto distrutti i quadri da lui dipinti, distrutti per un raptus della ragazza. Ha dovuto forzare se stesso per non vederla più dopo quel giorno perchè l’avrebbe portata al manicomio.
Ho visto una ragazzo essere baciato da una ragazza, e dopo lei dire di non essere ancora pronta. Per scoprire poi che il motivo era quello di tenersi ancora dietro quello spasimante.
Donne eccoli qua gli stronzi che vi fanno soffrire; maniaci sessuali, violenti, bruti, cinici, falsi, abbietti e insensibili.
Tutto quello che ho scritto non è fantasia ma verità pura.
Una donna potrà anche andare a piangere dalle amico o da qualche per far sapere il suo dolore, L’uomo no, ha remore. Non riconoscerete quasi mai un malato d’amore perché l’uomo a differenza della donna soffre sempre in silenzio.

By Kirby
<!–

–>

Annunci

12 risposte a “Uomini

  1. Ho visto ruoli opposti e casi identici . L’onestà, la serietà, la staticità, la coerenza, il rispetto, quando c’è, è nelle persone…di qualunque sesso siano.

    Grazie per avermi avvertito del post, sei stato gentile!

  2. Non tutte le donne versano lacrime sulle spalle degli altri.
    Non tutte le donne hanno un compagno segreto.
    Non tutte le donne amano e sono corrisposte.

    Per quanto molto triste, il tuo post è una percezione unilaterale dei rapporti interpersonali.
    E’ molto difficile calarsi davvero nei panni dell’altro sesso, eppure qualche volta servirebbe farlo.

  3. Mi spiace ammettere l’evidenza ma non sbagli affatto, Kirby.:-)) La maggiorparte delle donne (me compresa^_^) si comportano proprio come negli esempi messi in evidenza da te(sommariamente e anche un pò superficialmente parlando, ma non possiamo entrare nel dettaglio non conoscendo molto)e la lista potrebbe essere infinita, c’e’ da dire però, e questa credo sia un’altra pura verità e non certo un luogo comune, che le donne sono esseri assai complessi e particolari, continuamente alla ricerca di qualcosa che forse neppure esiste, ma questo è il loro (nostro) spirito. Non credo sia mancanza di rispetto nei confronti degli uomini, semplicemente non dovremmo idealizzare l’amore, perchè quello non e’ piu’ amore poi, diventa una pratica, un incontrarsi senza che abbia nessun effetto positivo a livello di crescita interiore . Dovremmo iniziare con il relazionarci in modo diverso, lasciando da parte tutto quel si e’ detto e si potrebbe dire, per esempio:-)), e incontrarsi come essere umani, con le nostre debolezze, le fragilita’ e le paure, per scoprire che anche l’altro, in fondo, seppur con un approcio diverso, non è poi così lontano da noi e vivere qualunque tipo di ‘contatto’ in modo più ‘riservato’, ‘intimo’. Io voglio ancora credere che ci sia qualcuno al mondo capace di cogliere l’essenza dell’adorazione amorosa…;-))))E un abbraccio a te, e buon proseguimento insieme alle tue compagne di viaggio^_^Angelika

  4. Buon proseguimento con le mie compagne di viaggio ? Vorrei quelle che cercano tutti , una semplice storia, ma la vostra coplicatezza rende questo impossibile

  5. Ho “visto” tante situazioni complesse anch’io, specialmente in questo ultimo periodo. Credo che il motivo di tutta questa sofferenza unilaterale sia dovuto alla scarsa sensibilità di chi, non volendo, ferisce l’altro. Si rischia molto, tutti i giorni, a volte si è preda, altre predatori. L’importante per me è cercare di guardare oltre la semplice apparenza e non aver paura di accorgersi del dolore.

  6. Si soffre, ecco tutto.
    Ha importanza il modo in cui si esterna il dolore?
    Con questa discutibile asimettria disegni in modo univoco un universo complesso…Hai ragione, ma da una parte sola. Una ragione monca.

  7. Ho visto parecchi uomini piangere. E confidarsi nel mentre.
    Non è la donna, ma la sincerità che essa porta in grembo a fare la differenza.
    e sono dura: le donne che stanno con gli stronzi se lo vogliono, per gli uomini vale lo stesso.

    L’essere trattati male, anche se determina serie conseguenze, infondo piace.
    E l’amore, aimè, è governato dall’egoismo.
    Se si volesse il bene dell’altro – da ambo le parti – nessuna di queste opzioni sarebbero realtà.

    saluti 🙂

  8. prerogativadi alcune donne a cui “piace” esser maltrattate. per meccanismi psicologici malfunzionanti. scambiano il saper esser dominate con il maltrattamento e la sottomissione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...