C'era una volta un politico di nome Kirby

Oggi vorrei immaginare di Kirby come politico. Il gioco del “Se fossi…” che entra prepotente nelle fantasticherie di tutti i giorni. Cosa farebbe Kirby se occupasse la carica di capo del governo, quale sarebbe il suo programma…
Economia: Riduzione netta del 30 % degli stipendi di tutti i parlamentari. Espulsione e sostituzione dei parlamentari che compiono più del 50% di assenze oppure decurtazione di un quarto dello stipendio.
Annullamento del “gettone” di presenza per le sedute straordinarie di consigli regionali, provinciali e comunali. Indurre forzatamente regioni provincie e comuni ad usare il proprio organico limitando al massimo le consulenze esterne. Nel caso un dipendente di un ufficio di questi enti è incompetente per un determinato lavoro dovrà usare soldi propri per pagare le consulenze esterne.
Taglio delle spese militari (una delle voci che in ogni bilancio che ottiene sempre un incremento) oppure(in mancanza di missioni di guerra) reinvestimento dei militari in lavori socialmente utili dove c’è ne sia bisogno .
Per ultimo ma non meno importante la revoca della concessione alla Banca D’Italia a stampare denaro per conto dello Stato. Il denaro è consegnato alla Stato dietro il pagamento di profumati interessi che generano debito pubblico.
Istituire il pagamento delle tasse per lo Stato del Vaticano
Giustizia: Snellire il sistema burocratico per un i processi giudiziari. Avviare la notifica di atti giudiziari tramite email . Ogni avvocato dovrà dotarsi di una apposita email come quelle certificate dove riceverà le notifiche.
Il reo che vuole patteggiare la pena può ottenere al massimo una riduzione di un quarto della pena.
Rendere il possibile veloce il sequestro dei beni provenienti da attività illecite e il loro riutilizzo.
Rendere lecita la coltivazione e l’uso di marijuana. Sia chiaro il politico Kirby non è un drogato chi lo consoce può testimoniare che non fuma nemmeno le sigarette. Due sono i motivi di questo provvedimento. Il primo è quello di sottrarre enormi capitali alle organizzazioni malavitose e creare un circuito economico per le casse statali. Secondo potersi lanciare nella sperimentazione per la miriade di prodotti realizzabili con questa pianta. Da una carta più economica alla realizzazione di combustibili.
Energia e ambiente. Investimenti per energie rinnovabili e pulite. Investimenti per i motori ad idrogeno e altre fonti energetiche pulite
Ammortizzatori sociali. Introdurre il diritto di prelazione da parte dei comuni per acquistare edifici nel centro urbano da destinare all’edilizia popolare.
Acquistare le azioni di maggioranza delle ferrovie dello Stato per dare benefici di trasporto alle fasce deboli. (Ad esempio un capo famiglia che lavora al Nord ma la sua famiglia risiede al Sud)
Questo è solo un assaggio di cosa potrebbe fare il politico Kirby.
Anche se fosse al potere, purtroppo, senza essere sostenuto da schiera di politici decisi a cambiare il paese non sarebbe appoggiato per approvare le sue leggi .Probabilmente il suo governo cadrebbe per qualche accordo sotto banco………..
Kirby smette la sua fantasia di uomo al potere e ritorna nelle vesti di uomo comune.
Concludo con il motto del fu politico Kirby “ Per una nuova Italia promuovere la meritocrazie e ammazzare il clientelismo”

              By Kirby


<!–

–>

Annunci

6 risposte a “

  1. iL POLITICO KIRBY NON HA PARLATO DI TASSE ED EVASIONE, E DI APPALTI PUBBLICI. 
    piuttosto di prendermi l’onere di fare la politica, preferirei diventare l’eremita Alessia.
    un sorriso

  2. ancora non sono al potere e già vi lamentate ahahah

    onestamente non conosco un metodo per ridurre l evasione fiscale. Per le tasse posso dirti che le farei pagare anche a Città del VAticano e le sue filiali

  3. Sì certo: dicono tutti così e poi vanno a troie nei centri benessere! Sei in cerca del bene per il paese o cerchi il sesso facile? Meglio aspettare che ci pensi papi Silvio! ðŸ˜› 

  4. Pingback: Il futuro è domenica | Racconti-Metropolitani·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...