Fear

È ancora lì, dopo tutti questi anni.
Stamattina mi sono svegliato nel mio letto sudato. Mi sono accorto che era ancora lì nella mia testa.
Nata con un pianto quasi immotivato da bambino non mi ha più abbandonato.
Seppur sfuggente, ogni tanto viene fuori in tutta la sua angoscia fredda e dura. Per fortuna sono brevi e sporadici attimi, che mi permettono una vita normale.
Mi hanno detto che è un’ipotesi remota, un presagio irrazionale, eppure c’è.
Tante volte ci scherzo sopra. Mi preparo psicologicamente a quando arriverà il momento, dico tra me.
Ci penso, sì, ci penso , poco, ma ci penso.
Cosciente dell’esistenza di chiodi peggiori degli amori finiti, delle amicizie tradite e dei parenti dipartiti; il mio pungolo non mi abbandonerà mai. Inseparabile ombra del mio inconscio.
Se dovesse accadere, ricordatevi del mio ragno e coltivate un fiore per me.

By Kirby

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...