Riflessione del Giorno: Piatto Antico

Riflessione del giorno: Piatto antico

 

Oggi fuori un negozio in ristrutturazione ho visto l’insegna che recitava “di prossima apertura ANTICA SALUMERIA dei f.lli Izzo”. Così la domanda è nata spontanea. Se ancora deve aprirsi, come cavolo fa, a essere già antica? Magari ha le ragnatele già incorporate, oppure i fratelli Izzo sono due famigerati salumieri di ottanta anni ciascuno.

Ci avete fatto caso che ogni volta si parli di cibo, c’è sempre l’antico in mezzo. “Antica salumeria”, “Antica gelateria”, “Antica osteria”, “Antichi sapori”, “Ristorante dal 19..”. Antico, un aggettivo che vorrebbe riportare alla mente la genuinità e le tradizioni di un tempo. Quando a volte, se non stai  attento l’unica cosa antica che ti rifila, è proprio il cibo. 

Le parole creano immagini e sogni. Le parole illuminano la mente su nuovi mondi. Una parola al posto giusto ti salva la vita. Ma la parola ha le sue insidie. Allo stesso tempo quella sbagliata può rovinarvi. Provate a definire una donna “Antica” e vedete come ritrovarvi con un’abbronzatura manuale in faccia.

By Kirby

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...