L’ignorante vive

Sono convinto che l’incarnazione del male in questa società sia l’ignoranza. L’ignorante uomo o donna che sia lo riconosci dalla faccia, ha il viso chiuso e gli occhi spenti. Incredibilmente ottuso, si oppone all’ascolto delle persone e non è in grado di compiere semplici passaggi mentali. Ne consegue che non può agire nel bene della comunità in cui vive. Non capisce che i danni riportati alla comunità e all’ambiente ricadono anche su se stesso; e riporta tutto sul suo piano personale ed egoistico.
L’ignorante risponde in modo gretto a primordiale al confronto con gli altri individui. Un rimprovero corrisponde a un attacco personale alla sua persona. Sempre pronto a difendere il suo status anche quando sta sbagliando. L’individuo maschio è capace di aggradire con facilità incredibile. Perché per lui lo status è una priorità. Proprio la settimana scorsa un uomo al volante ubriaco aveva quasi investito un passante perché correva a folla velocità. Il pedone gli ha urlato di non correre perché lo stava per investire. L’autista è sceso dall’auto e ha pestato il passante mandandolo all’ospedale.
Attenzione però, l’ignorante non è come un uomo primitivo o un indigeno. Questi ultimi non usano la violenza in modo indiscriminato, ma solo per necessità. Per l’ignorante i mezzi di comunicazione più efficaci sono la violenza e la prepotenza; chiunque intralcia la sua vita merita di essere punito.
Il punto debole è la sua ingenuità. L’ignorante è facilmente abbindolabile. Luci, false promesse, verità distorte sono gli strumenti preferiti per chi vuole manipolare un ignorante.
L’ignorante procreerà facilmente altri ignoranti portando avanti la dinastia. La soluzione perfetta è l’istruzione ma ci sono tipi di persone malvagie che preferisco avere gli ignoranti da manipolare con le loro menzogne.
Chi lotta contro l’istruzione o è un inconsapevole ignorante o un consapevole malvagio.
Per il bene comune, salva il primo e ammazza il secondo.

By Kirby

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...