Morte di un meccanico napoletano

Non sembri strano che la commemorazione di un eminente meccanico sia fatta da uno sconosciuto che di meccanica sa ben poco. Ma ciò che è armonico con lo spirito della nostra città, dove persone apparantemente distanti e ignare ritrovano l’unione attraverso la certezza della fondamentale unità d’onestà. Non è diverso lo spirito che costantemente animato la cultura della patria napoletana, in cui Luigi Galletta si è formato e per cui é morto

[cit.]

Luigi Galletta é stato ucciso perchè voleva vivere nell’onestà. Non ha voluto modificare la moto destinata a dei killer della camorra.
Io non posso vendicarlo. Posso solo onorarlo alla mia maniera

Cammoristi uccidono un meccanico. Dopo una sniffata di acquaragia

Cammorristi uccidono un meccanico. Hanno frainteso la saldatura di piombo

Cammorristi uccidono un meccanico perchè aveva detto no. Non aveva una pinza così grande per aggiustare una testa di cazzo

Cammorristi uccidono un abile meccanico di 22 anni. Per invidia utensilis

Cammoristi uccidono un meccanico perbene. Come i bambini che non capiscono come è funziona una cosa e la distruggono.

Cammoristi uccidono un meccanico per punizione. Non era capace di aggiustargli cervello e cuore.

By Kirby

Annunci

Una risposta a “Morte di un meccanico napoletano

  1. Pingback: In memoria di Carlos Muñoz Portal | Racconti-Metropolitani·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...