Ma che ne sanno i 2000, di come siamo coglioni

Il Dj Gabry Ponte ex componente degli Eiffel 65 negli anni novanta, ha composto una canzone dal titolo “Che ne sanno i 2000”.
Partiamo da un assunto che non si può negare: la canzone in questione è una cagata pazzesca.

Non è questione di genere musicale. L’elettro-dance ha una sua dignità dopotutto. Proprio analizzando la canzone, fa schifo. Un intro scopiazzata da se stesso (I figli di Pitagora)citando icone anni ’80 e ’90, un beat pessimo, per nulla oracchiabile che vuole fare il verso ad Andiamo a comandare. La parte cantata è reppata su una melodia brutta, riuscendo scivolare via come l’olio. Infine il ritornello è la ripetizione ossesiva di questa frase per nulla incastrata con la melodia. Minuti di nulla cosmico insomma.

Se si ascolta il Gigi D’agostino di oggi si può riconoscere di aver mantenuto una sua linea artistica, anche se tira sempre fuori L’Amour Toujours.
Gabry Ponte è invecchito male (come tanti), e cerca views rincorrendo i millenials più giovani, usando nel suo video noti youtubers e scopiazzandone la musica.

Il motto “Ma che ne sanno i duemila” rappresenta quello che non sopporto della mia generazione. Il volersi confrontare con la nuova generazione, scendere a confronto e sentirsi superiori. Vorrei gridargli uno ad uno “Cazzo, hai 30 anni passati, se hai bisogno di paragonarti ad un sedicenne per sentirti superiore, fatti due domande sulla tua esistenza”.
Se ci scandalizziamo con i ragazzi che non rispettano più i professori, dobbiamo solo prendercela con i genitori incapaci di educarli. Vorrei proprio vedere sei nei paesi del nord Europa esiste tutta questa maleducazione negli istituti scolastici. Per capire se sono le generazioni o è il Belpaese che ha preso una brutta strada.
In adolescenza ho sempre mal sopportato gli anziani che si lamentavano dei giovani dell’epoca. Mal sopportavano piercing e tatuaggi; tanto chiusi da non riuscire a comprendere le società e i tempi che cambiano.
Sarà anche il destino della mia generazione sentirsi superiore alla precedente? Rinvangare il passato, non riuscire a capire che se c’è idiozia è nella poca esperienza e non è intrinseca nell’anno di nascita?
A me più di un tredicenne che ascolta Rovazzi, preoccupa milioni di volte un quarantenen che ascolta Salvini

 

By Kirby

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...