Il giorno che gli zingari ci vennero a rapire

Ammetto di aver riso la prima volta che ho visto il video delle zingare intrappolata da Lidl, perchè credevo che fossero rimaste intrappolata da sole in quella gabbia.
Poi leggi la storia, in commenti, Salvini, l’odio che viene a galla che nememno se fosse stato Hitler avrebbe raggiunto certi livelli e pensi.
Un essere umano viene imprigionato e deriso ma non per tutti è così
Per altri è un essere spregevole, un mostro da poter sbeffeggiare e torturare. Per alcuni sta rubano quindi merita anche di essere incendiato.
Sembra di essere tornati al medioevo, dove chi commetteva reati veniva messo in piazza a gogna pubblica (ormai abbiamo già dimenticato Tiziana Catone). Oggi la piazza è mediatica ma la sostanza non cambia.
Mi tornano in mente i video in cui i terroristi islamici sgozzavano le persone.
Erano video di propaganda, avevano lo scopo di raccogliere proseliti; allo stesso modo come formiche col miele, un video come questo raccoglie razzisti, estremisti d’odio e codardi del web. Persone che hanno bisogno di trovare un nemico racchiuso in una categoria: gli immigrati, i gay, i neri, le forze dell’ordine, i politici, gli zingari.
Dovrebbero far studiare la statistica già dall’asilo, e spiegare il concetto di media e normale. Nessuno studio scientifico ha mai dimostrato la colpevolezza di una categoria a delinquere più di un altra. Reclamare la legge benzina o dell’amputazione su internet ci rende più simili al contadino medioevale piuttosto che all’uomo su Marte.
Anche a me da piccolo hanno detto cose come “Gli zingari rapiscono i bambini” e “I neri puzzano” e sono cresciuto con la paura dei rom, ma poi ad un certo punto arriva la ragione. Può mai essere che un campo Rom sia un ricettacolo di rapitori, rapinatori e ladri?
Anche se esistesse una setta di ladri la soluzione migliore sarebbe appicargli fuoco? Forse nelle scuole al posto dei “Promessi sposi” bisognerebbe studiare “Dei delitti e delle pene” , e spiegare come si è arrivati all’abolizione delle pena di morte in Europa Occidentale. E’ inutile la giornata della memoria se poi vogliamo sterminare i primi ladri che incontriamo.
Capire le cause del fenomeni , punire ed educare, creare le condizioni affichè si rieducano il numero di reati commessi. Altrimenti è come se avessi un infezione alla mano e invece di curarla l’amputassi.
Quando c’era Berlusconi al potere avrei tanto voluto ucciderlo, credevo che avrei salvato L’italia. Ora anche se avessi il potere di uccidere qualcuno non lo userei perchè il mondo non si cambia con la morte, ma dialogando con le persone.
Se odi qualcuno invece di ucciderlo fallo portare via dagli zingari.

By Kirby

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...