Pillole di romanzo: il tempo delle dannazioni

Il tempo delle danazioni

La prima volta che l’ho vista stava fumando una sigaretta nella zona fumatori. Rimasi colpito per il suo particolare fascino gitano senza tempo. Pensai che appartenendo ad un altro gruppo di lavoro, l’avrei incrociata di rado, quindi fortunatamente non avrei corso pericoli.
Qualche giorno dopo mi presentarono la nuova ragazza che avrebbe collaborato con me. Quando mi strinse la mano per presentarsi mi guardò con i suoi occhi e disse “Germana, piacere”
Io pensai: “Oh cazzo, sono fregato”

By Kirby

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...